Computer lento? Ecco i passaggi per velocizzare Windows 10 al massimo!

L’ultimo sistema operativo di casa Microsoft è sicuramente il migliore di tutti quelli creati fino ad oggi, cosi pieno di nuove funzioni e utilità che permettono di sfruttare al meglio il proprio computer. Tutto questo ben di dio però a volte comporta un consumo di risorse tale da rendere lenti anche i computer nuovi appena sballati dalla scatola.
Nessun magia ma tutto vero, vi basterà ottimizzare il sistema letteralmente spegnendo le cose che per molti di noi sono inutili cosi da dare respiro e far lavorare come si deve il proprio computer.

I passaggi definitivi per Velocizzare Windows 10

DISATTIVARE I SERVIZI MICROSOFT ALL’AVVIO

Come nei precedenti Windows possiamo disattivare servizi di Windows e non che partono in automatico all’avvio, vediamo cosa disabilitare per alleggerire il nostro sistema:

Nel box ricerca digitare msconfigConfigurazione di sistema
Cliccate la scheda Servizi
Togliere se presente la spunta su Nascondi tutti i servizi Microsoft, e disabilitare i seguenti servizi Microsoft:

  • Servizio router AllJoyn
  • Servizio di crittografia unità BitLocker
  • Servizi di crittografia
  • Servizi Desktop remoto
  • Criterio rimozione smart card
  • Configurazione Desktop remoto
  • Fax
  • Telefonia
  • Server
  • Workstation
  • Servizio Demo negozio
  • Auto Connection Manager di Accesso remoto
  • Connection Manager di Accesso remoto
  • Interfaccia servizio guest Hyper-V
  • Servizio Heartbeat Hyper-V
  • Servizio Scambio di dati Hyper-V
  • Servizio Virtualizzazione Desktop remoto Hyper-V
  • Servizio Arresto guest Hyper-V
  • Servizio Sincronizzazione ora Hyper-V
  • Servizio sessione macchina virtuale Hyper-V
  • Richiedente Copia Shadow del volume Hyper-V

Cliccate su OK. Chiudete, salvate tutte le vostre cose e riavviate il vostro Windows 10.
NB: importante riavviare e non arrestare e riaccendere il Sistema. So che per voi è la stessa cosa ma per Windows sono due procedure completamente diverse.

DISATTIVARE APP IN BACKGROUND IN WINDOWS 10

Di Default nel nostro sistema Windows 10 tutte le app o quasi sono abilitate per lavorare in background, limitare l’uso in background di App a voi inutili vi salverà un pò di risorse extra.

  1. Cliccate start e ingranaggio (Impostazioni)
  2. Cliccate la voce del menù Privacy
  3. Andate nella voce in fondo a sinistra App in background;
  4. Disabilitate tutte le App che non vi servono.

ELIMINARE UN PO’ DI ANIMAZIONI

Windows 10 è pieno zeppo di animazioni che lo rendono visivamente piacevole accattivante e moderno. Anche qui però bisogna pesare bene l’impegno delle risorse disponibili se il vostro computer ha risorse hardware limitate vediamo di disattivare un pò di animazioni:

  1. Cliccate su Start e nel box di ricerca scrivere sysdm.cpl e battete invio sulla tastiera
  2. Si aprirà la scheda Proprietà del sistema, cliccate il terzo tab Avanzate
  3. Ora alla prima voce Prestazioni cliccate Impostazioni
  4. Si aprirà al scheda Prestazioni nel tab interessato Effetti visivi
  5. Qui potete scegliere o la voce Regola in modo da ottenere le prestazioni migliori, disattivando quasi tutte le animazioni oppure Personalizzate e rimuover a piacere le animazioni non desiderate.
  6. Una volta fatto cliccate su Applica. Il sistema ci metterà un paio di secondi e noterete subito il miglioramento della reattività del vostro sistema.

CONSIGLIO PowerHD: Se il vostro computer è davvero vecchio, lento, danneggiato o monta processori come Pentium o Celeron il consiglio PowerHD è di cliccare Regola in modo da ottenere le prestazioni migliori, e successivamente attivare le voci:

  • Mostra anteprima anzichè icone (Renderà più veloce vedere le immagini nel vostro pc)
  • Smussa gli angoli del carattere dello schermo ( i caratteri saranno ben leggibili a schermo)
  • aUtilizza ombreggiature per le etichette delle icone sul desktop (Senza questa spunta il desktop sembrerebbe un vecchio windows xp)

DISATTIVARE CONTROLLO ACCOUNT UTENTE DI WINDOWS

Ultimo ma non meno importante passaggio è spegnere del tutto il controllo account utente di Windows.
Ma cos’è?!? un esempio pratico è quando viene fatte l’installazione di un programma nuovo, appena si avvia l’installazione Windows diventa grigio con una finestra di avviso di sicurezza che informa delle modifiche in atto nel computer.
Questa funzione può tornare utile in alcuni casi ma comporta un dispendio di risorse di sistema elevatissima, in computer con scarso hardware o vecchi pc avere o non avere il controllo account utente attivo può raddoppiare o dimezzare la velocità del vostro computer.

  1. Cliccate su Start e nel box ricerca scrivere msconfig e confermato con invio.
  2. Si aprirà la finestra di Configurazione del Sistema, andate nella scheda Strumenti
  3. Selezionate la seconda voce Modifica impostazioni Controllo dell’account utente e cliccate su Esegui
  4. Si aprirà la finestra delle impostazioni del controllo account utente, sulla sinistra ci sarà un barra con 4 livelli, di default si trova a livello 3, abbassatela con il mouse a livello minimo 1. Cliccate OK
  5. Alla richiesta se volete consentire cliccate su SI.
  6. Riavviate il vostro computer prima di effettuare qualsiasi altra operazione.

Online si trovano molti altri metodi per velocizzare il sistema ma questi vedrete sono quelli che davvero fanno la differenza.
Avete notato un incremento di velocità con i consigli by PowerHD? Scriveteci nei commenti.

Condividi:

Leave A Reply

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.